Sezione: Anno I

Omelie per i giorni feriali del ciclo liturgico degli anni dispari

madre e figlio

Le lacrime di Dio

Giovedì della 33ª settimana del T.O. (I)

Gesù piange, e dai suoi occhi prendono carne i sentimenti di Dio. Le lacrime di Gesù aprono uno squarcio sul cuore di Dio, per farci capire quanto il Padre soffra di fronte all’uomo che si preclude volutamente la comunione con il Signore. Il pianto di Dio è un atto di amore, che spera sempre, fino all’ultimo, di convertirci al bene, il nostro bene.

sulla tua parola

Sulla tua parola…

Santa Teresa di Calcutta

Quella di Madre Teresa (come quella dell’apostolo Pietro e di tutti i Santi) è una vocazione che parte dalla consapevolezza che Dio viene a cercarti proprio dove meno te lo aspetti: nel bel mezzo delle tue miserie e dei tuoi fallimenti. Da lì Egli ti risolleva e ti sceglie come Suo prezioso strumento di Amore.