#annuncio

Contenuti che riguardano l’argomento “annuncio”

A Corinto, lavoro e predicazione

Omelie feriali

A Corinto Paolo prima si mantiene col suo lavoro, poi si dedica totalmente alla predicazione. Anche nella Chiesa di oggi qualcuno “vive” del proprio apostolato.

Chi crede nel Signore Gesù è salvato

Omelie feriali

Credere nel Signore Gesù è la condizione essenziale per accedere alla salvezza… ma sembra che la Chiesa di oggi se ne sia dimenticata.

Il Signore le aprì il cuore

Omelie feriali

Il Signore non forza il nostro cuore: occorre essere persone aperte (cioè attente, accoglienti, disponibili) per poter essere “apribili”. Siamo così!

In ogni Chiesa designarono alcuni anziani

Omelie feriali

Continuo a sognare una Chiesa che abbia la stessa libertà di spirito e audacia dei primi apostoli nell’affidare ministeri e compiti anche ai laici.

Scuotere la polvere dai piedi

Omelie feriali

Scuotere via la polvere dai piedi non è solo un gesto profetico, ma l’invito a non farsi appesantire dai rifiuti, confidando sempre nella grazia di Dio.

La forza dei laici

Omelie feriali

A sessant’anni dal Vaticano II, fa ancora fatica a germogliare una Chiesa dove i laici siano intraprendenti, liberi di annunciare e far crescere il Regno.

Dispersi, però per annunciare

Omelie feriali

La persecuzione violenta scoppiata contro la Chiesa ha disperso i discepoli; però lo Spirito ha fatto sì che divenissero nuovi semi del Vangelo.

Lieti di subire?

Omelie feriali

Il cristiano non è il “Fantozzi” di turno, “lieto” di subire ingiustamente oltraggi, ma cosciente della beatitudine di assomigliare al Maestro.