#carità

Contenuti che riguardano l’argomento “carità”

Fidarsi è bene… ma dipende di chi!

Omelie feriali

La Scrittura ci mette in guardia dal fidarsi troppo di se stessi, perché questo allontana da Dio e dai fratelli. La cura è la carità verso i piccoli e i poveri.

Imparare a fare il bene

Omelie feriali

Fare il bene non è una cosa che viene naturale, nemmeno alle persone più buone: è qualcosa da imparare, giorno per giorno, imitando il Signore.

«Se… allora». Sabato dopo le Ceneri

Omelie feriali

Dio ci mette di fronte il bene e il male e ci fa il grande dono-compito della libertà. Tutto è racchiuso in un «se»: sta a noi scegliere.

Il vero digiuno. Venerdì dopo le Ceneri

Omelie feriali

Il vero digiuno è cercare la giustizia a tutti i costi, gridando la verità, senza paura di essere profeti scomodi. Non c’è pace senza giustizia e verità!

Mi hai chiamato, eccomi!

Omelie feriali

Non è il Signore che non chiama più e non fa udire la Sua voce, ma il nostro cuore che è diventato duro e sordo alle Sue Parole e indifferente verso i fratelli.

I debiti allungano la vita

Omelie feriali

Gli unici debiti che “allungano la vita” (ovvero: che portano alla vita eterna) sono quelli d’Amore, che ci fanno capire che non abbiamo mai amato abbastanza.

Gli altri siamo noi

Omelie feriali

Davanti alle tragedie un cristiano non può essere indifferente o partigiano, dividere il mondo tra “noi” e gli “altri”, perché «siamo membra gli uni degli altri».

Comprendere la Parola di Dio è nutrirsene

Omelie feriali

Capire la Parola di Dio non è una questione intellettuale: significa farla entrare come “cibo” nel cuore perché dia forza all’azione, specialmente nella carità.