#peccato

Contenuti che riguardano l’argomento “peccato”

Come Elia, alla presenza del Signore

Omelie feriali

Se la Chiesa vuole essere profetica come Elia, deve essere libera da tutti, e poter dire «Per la vita del Signore, alla cui presenza io sto».

Pregate, confessate e pregate

Omelie feriali

Non possiamo pretendere di pregare e ottenere “miracoli” se prima non confessiamo sinceramente le nostre colpe e non ci riconciliamo coi fratelli.

Profezie compiute e promesse realizzate

Omelie feriali

L’uomo, nella sua insipienza e cattiveria, compie le profezie di rifiuto del Messia; Dio, nella Sua immensa bontà, realizza le Sue promesse di bene.

Segni semplici ma efficaci

Omelie feriali

La vicenda di Naamàn, il Siro, ci aiuta a riflettere sui segni del sacramento del Battesimo, che ci ha introdotti alla vita nuova di Dio in Cristo.

Il tribunale della misericordia

Storie dal confessionale

La Confessione non è un tribunale di condanna, ma di misericordia! Il confessore, come medico, deve guarire e come giudice deve assolvere.

Dio è più grande del nostro peccato

Omelie feriali

Perché la nostra coscienza si convinca della grandezza della misericordia di Dio dobbiamo ripeterci spesso: «Dio è più grande del nostro peccato!»

Vergogna sul volto

Omelie feriali

La vergogna collettiva è il sentimento che potrebbe aiutare noi cristiani a recuperare il senso del dovere evangelico di essere «lievito nella pasta».

Dio non tenta nessuno

Omelie feriali

Dio non ci tenta, mai! Tutt’al più, permette che siamo tentati, ma sempre standoci accanto nel momento della prova e della tentazione.

Infedeltà, alture e vitelli

Omelie feriali

Alture, vitelli, templi… quando la religione si mette a servizio della politica, l’infedeltà e l’idolatria sono servite su un piatto d’argento!