Argomento: rapporto con Dio

Contenuti che riguardano l’argomento “rapporto con Dio”

Il condizionale è d’obbligo

Omelie feriali (Anno pari)

Al contrario di quanto dice l’antico proverbio – nella realtà «Dio propone… e l’uomo dispone». Il condizionale davanti ai Suoi comandi è la regola, purtroppo.

Chi regge il confronto con un Dio così?

Omelie feriali (Anno pari)

Il confronto con Dio non regge se pretendiamo di proiettare in Lui le nostre caratteristiche, se ne facciamo un idolo. Dobbiamo invece assomigliargli nell’Amore e nella misericordia.

Forse credevi che io fossi come te!

Omelie feriali (Anno pari)

L’uomo crede di conoscere Dio, di poter trattare con Lui come se fosse un uomo, tutt’al più un po’ più forte e potente… ma Dio non è un uomo: ricordiamolo!

Non per timore, ma per amore

Omelie feriali (Anno pari)

Dio non vuole che lo rispettiamo per timore di Lui, ma perché abbiamo sperimentato tutte le sfumature del Suo Amore immenso, che agita le viscere del Suo cuore.

La fame peggiore non è quella di pane

Omelie feriali (Anno pari)

La vera fame di cui preoccuparci è quella dello spirito. Che non ci accada di rifiutare oggi la Parola di Dio e poi non trovarla più quando ne avremo bisogno.

Se cacci fuori Dio… che ti aspetti?

Omelie feriali (Anno pari)

Se chiedi a Dio di starsene fuori dalla tua vita, cos’altro ti aspetti se non la solitudine, il non senso, lo sconforto? Ti fai del male con le tue stesse mani!