#Settimana Santa

Omelie e riflessioni sulle letture della Settimana Santa

Obbedienza cieca. Mercoledì Santo

Omelie feriali

Obbedienza è ascoltare il Signore fino in fondo, anche quando le conseguenze possono far pensar male di Lui. È fidarsi ciecamente di Dio, a costo della vita.

Perché tutto questo buio? Martedì Santo

Omelie feriali

Il buio che c’è nella nostra vita spesso dipende da noi, perché ci chiudiamo alla luce e volgiamo lo sguardo solo sul male. Lasciamoci illuminare da Cristo!

Senza esagerare. Lunedì Santo

Omelie feriali

Gesù è il servo sofferente: «non grida e non alza il tono», non esagera… Sia questo anche il nostro atteggiamento, entrando nei giorni santi dietro a Gesù.

Che spreco! Domenica delle Palme (B)

Omelie Anno B

Il vasetto di alabastro rotto per cospargere di nardo Gesù, il velo del Tempio squarciato… non è uno spreco: è solo la “logica” dell’Amore infinito di Dio

Ecco l’uomo. Venerdì Santo

Omelie feriali

«Ecco»: Guarda la Croce, ma non con occhi scettici, che credono di capire già tutto. Occorre stare sotto la Croce con Maria, contemplandola coi suoi occhi.