Argomento: quotidianità

Contenuti che riguardano l’argomento “quotidianità”

Non verrà a stare da noi?! |
2ª Domenica dopo Natale

Ma non verrà a stare da noi?!

Anche quest’anno la disposizione dei giorni festivi durante il periodo natalizio è tale da lasciar spazio alla seconda domenica dopo Natale, quella che anche noi sacerdoti (gente “del mestiere”) facciamo fatica a digerire, perché ripropone nuovamente la difficilissima pagina del Prologo di Giovanni. Che senso ha far ascoltare ancora una volta questo testo che il Lezionario prescrive già per la Messa principale del giorno di Natale?

Continua a leggere →

Il nostro Dio abita in una tenda |
2ª Domenica dopo Natale

Il nostro Dio abita in una tenda

Quando Dio si è incarnato ed è entrato nella nostra storia ha “fatto sul serio”. Non si è accontentato di diventare uomo, ma ha voluto condividere fino in fondo la nostra condizione di precarietà e provvisorietà. Dio ha «piantato la sua tenda tra noi», come un “accampato”, come un nomade, pronto a condividere il nostro “essere di passaggio”, per aiutarci a capire che la precarietà è la condizione di chi attende la vera dimora, la cittadinanza dei cieli.

Continua a leggere →

Trent’anni di silenzio |
Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (A)

Trent'anni di silenzio

Che bello vedere che Dio ha scelto di venire al mondo in una famiglia, proprio come è avvenuto per ciascuno di noi! Viene subito da pensare però, che avrebbe potuto sceglierne una meno anomala e complicata, almeno Lui che è il Figlio di Dio… La Liturgia non ci presenta una “famiglia impossibile”, ma ci fa contemplare la concretezza di una coppia che – come tante anche ai nostri giorni – vede la propria vita sballottata qua e là per “dribblare” gli imprevisti, ma soprattutto la cattiveria degli uomini.

Continua a leggere →