Omelie più recenti

Omelie feriali

Arresti domiciliari

Omelia per sabato 18 maggio 2024

Gli Atti degli Apostoli terminano con gli arresti domiciliari di Paolo, ma – come aveva detto a Timoteo – la Parola di Dio non può essere messa in catene.

Omelie feriali

Un certo Gesù

Omelia per venerdì 17 maggio 2024

Non sono solo atei e agnostici a parlare di Cristo come «un certo Gesù»: anche molti sedicenti cristiani che si scaldano per argomenti inutili parlano così.

Omelie feriali

Prudenti e semplici, non furbi e arroganti

Omelia per giovedì 16 maggio 2024

Noi cristiani dobbiamo imparare ad essere «prudenti come serpenti e semplici come colombe», ma questo richiede una grande docilità allo Spirito.

Omelie feriali

Discorso d’addio

Omelia per mercoledì 15 maggio 2024

Il discorso che Paolo fa agli anziani di Efeso è un vademecum per ogni cristiano che ha a cuore la Chiesa, specialmente per i pastori d’anime.

Omelie feriali

Nemmeno per sentito dire

Omelia per lunedì 13 maggio 2024

Anche ai nostri giorni si incontrano “cristiani” che dello Spirito Santo sembra non abbiano nemmeno sentito dire: più attenti ai “carismi” che alla loro Fonte.

Pensieri e riflessioni più recenti

Storie dal confessionale

Il tribunale della misericordia

La Confessione non è un tribunale di condanna, ma di misericordia! Il confessore, come medico, deve guarire e come giudice deve assolvere.

Storie dal confessionale

«Non riesco a perdonare»

Occorre chiarire che saper perdonare non significa riuscire a dimenticare i torti subiti: è una virtù che richiede un cammino impegnativo e tanta preghiera.