Argomento: preghiera

Contenuti che riguardano l’argomento “preghiera”

Sacerdoti in eterno |
Depositari di un dono immenso

sacerdoti in eterno

Per il secondo anno non ho partecipato alla Santa Messa del Crisma. L’anno scorso perché eravamo in pieno lockdown (quello duro, vero, mica come quello di adesso) e non erano permesse celebrazioni pubbliche. Quest’anno perché – nonostante si sia potuta celebrare – le restrizioni e i posti contingentati hanno permesso solo a pochi sacerdoti rappresentanti delle varie Fraternità Presbiterali di parteciparvi. È un momento che mi manca, affettivamente. Mi manca la possibilità di trovami a concelebrare con tanti sacerdoti, di tutte le età, e scorgere la freschezza spirituale e la fede sincera…

Continua a leggere →

Dieci Parole |
3ª Domenica di Quaresima (B)

Dieci Parole di Vita

Il brano evangelico di oggi inizia quasi ricordandoci quanto il tempo corra veloce (se mai ce ne fosse bisogno): «Si avvicinava la Pasqua dei Giudei…». Tra meno di un mese sarà Pasqua anche per noi, e – se il Signore ce lo concederà – potremo rivivere solennemente i grandi misteri della nostra Salvezza. Ma – per adesso – siamo ancora in cammino, e abbiamo ancora dei passi importanti da fare…

Continua a leggere →

Quaranta |
1ª Domenica di Quaresima (B)

Quaranta giorni, il tempo necessario della prova

Come ogni anno, la prima domenica di Quaresima ci fa meditare sul brano delle tentazioni di Gesù nel deserto. Ma quest’anno siamo nel ciclo liturgico “B”, e il nostro caro amico Marco ci fa gli “sconti di stagione”: quello che Matteo e Luca si dilungano a raccontare con dovizia di particolari, è “liquidato” in due versetti, una riga e mezza. Ormai – però – dovremmo averlo capito: il vangelo di Marco non è un riassunto o un “bigino” degli altri (anche perché è stato il primo a scrivere, quindi – semmai – sono gli altri ad aver copiato da lui), ma è scritto con un’essenzialità tagliente…

Continua a leggere →

Polvere ne abbiamo? |
Mercoledì delle Ceneri

Polvere ne abbiamo?

Sono due anni che non viviamo questo rito penitenziale: l’anno scorso eravamo giusto al terzo giorno di lockdown in Lombardia, una serrata che credevamo di breve durata e invece ci ha tenuti a digiuno eucaristico fino al 18 maggio 2020. Quest’anno sembra che – tra le tante disposizioni igieniche – possiamo invece iniziare la Santa Quaresima (ma stiamo col fiato sospeso, sperando che le nuove varianti del Covid-19 non ci facciano ripiombare presto nell’incubo dell’anno scorso).

Continua a leggere →

Vogliamo guarire? |
6ª Domenica del Tempo Ordinario (B)

Vogliamo davvero guarire?

Per capire la potenza del gesto di Gesù nel vangelo di oggi, occorrerebbe aver visto anche solo un lebbroso (non vi voglio disgustare qui… ma se avete lo stomaco forte, basta che cercate qualche immagine su Google). La lebbra è una malattia che – già fisicamente – è devastante, inesorabile, orribile, ti consuma pian piano.
A livello sociale era quasi peggio: come abbiamo ascoltato nella prima lettura, la Legge di Mosè imponeva ai lebbrosi di stare alla larga dai centri abitati, di gridare forte la propria miserevole condizione a chi li avvicinasse inavvertitamente…

Continua a leggere →

Famiglia come Dio comanda |
Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (B)

Una famiglia come Dio comanda

Quando la Liturgia ci mette davanti un santo da imitare faccio sempre la raccomandazione di “toglierlo dalla sua nicchia e farlo scendere dal suo piedistallo” per avvicinarlo il più possibile a noi, se no è totalmente inutile, perché guardiamo a delle figure irraggiungibili e ci scoraggiamo prima ancora di iniziare. Se questo vale per un grande santo, è ancor più necessario nei confronti della Santa Famiglia di Nazareth.

Continua a leggere →