#rapporto con Dio

Contenuti che riguardano l’argomento “rapporto con Dio”

Non sacrifici, ma un cuore contrito

Omelie feriali

Il rinnovamento del culto richiesto dai Profeti consiste nel fare di se stessi un sacrificio: «uno spirito contrito, un cuore affranto è sacrificio a Dio».

Torna al Signore

Omelie feriali

Conversione è ritornare sui propri passi, rientrare in sé per ritrovare la strada di casa, quella del Padre, che ci ama profondamente.

Si fida più Dio di noi che noi di Lui

Omelie feriali

Il Signore confida nell’efficacia della Sua Parola pur conoscendo la nostra impermeabilità alla Sua voce e la nostra poca fiducia in Lui.

Dio non tenta nessuno

Omelie feriali

Dio non ci tenta, mai! Tutt’al più, permette che siamo tentati, ma sempre standoci accanto nel momento della prova e della tentazione.

Ma davvero davvero?

Omelie feriali

«Ma è proprio vero che Dio abita sulla terra?». Lo stupore invade il cuore di Salomone e diventa preghiera davanti a un Dio che si fa “piccolo”.

Guardare ma non toccare

Omelie feriali

Grazie al cielo abbiamo un Dio che si lascia toccare, ma noi “cristiani moderni” siamo tentati di andare in cerca di un Dio nascosto e misterioso.